fileadmin/user_upload/Web/Website/syndicom/Header/netzinfrastruktur_branche_export.jpg

Infrastruttura di rete

Verso una copertura sempre più estesa con eque condizioni di lavoro

All’inizio erano soltanto singoli contratti collettivi di lavoro (CCL) aziendali, oggi anche le associazioni professionali riconoscono l’importanza di condizioni di lavoro avanzate per i dipendenti dell’infrastruttura di rete. Ora manca solo il conferimento dell’obbligatorietà generale al CCL settoriale da parte del Consiglio federale.

Uniti contro il dumping salariale

Con l’ampliamento della rete in fibra ottica negli ultimi anni sono finiti sotto pressione anche i prezzi e con essi le condizioni di lavoro e di salario dei lavoratoriboomte as Lohn- und Sozialdumping von grossen Netzinfrastruktur-Unternehmen, die einheimische Firmen mächtig unter Druck setzten. So war es relativ leichtMa affinché la concorrenza potesse avvenire a pari condizioni e non a spese dei dipendenti, le associazioni professionali AILC e SNiVv von einemsi sono sedute al tavolo delle trattative con syndicom e si sono accordate per un contratto collettivo di lavoro (CCL) settoriale.

Questo dovrà tutelare le condizioni di lavoro e di salario in Svizzera – anche contro la concorrenza a buon mercato dall’estero zu überzeugen um dem unsozialen Treiben ein Ende zu setzen. Il 1° luglio 2016 esso è entrato in vigore. Decisivi per questo successo sono stati anche i CCL aziendali conder Saphir Group (2000), cablex (2012) e Network 41 (2015).

Ecco cosa apporta il CCL di settore

Il CCL per il settore dell’infrastruttura di rete Call- und Contac Centerrispetto agli standard minimi legali porta diversi vantaggi come per esempio:

  • salario minimo di 13 x 4000 franchi per i qualificati (legge: nessuna disposizione)
  • 42 ore di lavoro/settimana (legge: 45 ore)
  • da 5 a 6 settimane di ferie (legge: 4 settimane)
  • trattative salariali annuali

E come socio syndicom godi di altri vantaggi ancora

  • Iscriviti e lotta insieme a noi per dei buoni posti di lavoro e approfitta dei vantaggi riservati ai nostri soci quali:
  • tutela giuridica professionale gratuita
  • fino a 500 franchi/anno per perfezionamenti
  • agevolazioni presso i nostri partner
  • rimborso del contributo CCL obbligatorio di 20 franchi/mesi
  •  

Panoramica dei maggiori vantaggi per i nostri soci

 

Rimani aggiornato

In modo personale, veloce e diretto

Vuoi sapere per cosa ci impegniamo? Abbonati alla nostra newsletter! I nostri segretari e le nostre segretarie regionali saranno felici di rispondere alle tue richieste personali.

syndicom nei tuoi paraggi

Nei segretariati regionali troverai sostegno e una consulenza competente

Abbonare la newsletter