24 luglio 2017 |

Un piccolo “corno svizzero” per Doris Leuthard

La Presidente della Confederazione svizzera terrà il discorso del Primo Agosto a Lugano. Riceverà un regalo simbolico per ricordarle che la Posta è un valore nazionale che va difeso.


Durante le celebrazioni del Primo Agosto a Lugano, la Presidente della Confederazione riceverà un simbolico regalo dal comitato “uniti in difesa del servizio postale” che comprende organizzazioni sindacali, partiti, movimenti politici e associazioni a tutela del servizio pubblico. Si tratta di un piccolo “corno svizzero”, per ricordare alla Presidente e al Consiglio Federale che la Posta è un valore nazionale da difendere, uno dei simboli stessi della Confederazione.


Il comitato “uniti in difesa del servizio postale” da diverso tempo si batte per difendere il servizio pubblico e postale, per mantenere i posti di lavoro e garantire buone condizioni di lavoro, ha inviato anche una lettera a Doris Leuthard affinché Il Consiglio federale sospenda la chiusura degli uffici postali fino a quando la Posta non abbia presentato un progetto chiaro sulla futura rete postale, in maniera trasparente e nel rispetto della volontà della popolazione.

 

Lettera aperta a Doris Leuthard (PDF)


> torna alla sintesi
RSS