Trasporto stradale

Nell'ambito della divisione trasporti e infrastrutture, syndicom s'impegna per due grandi gruppi professionali: nei trasporti vige un contratto collettivo di lavoro con la società AutoPostale SA. Quest'ultima presenta una quota di mercato del 16 per cento nei trasporti pubblici in Svizzera ed è pertanto un erogatore di servizi importante nel settore.

Novità della tua divisione

28 febbraio 2017 |

Cassa pensione: candidati/e cercasi

Per la prima volta il consiglio di fondazione della cassa pensione Posta viene eletto con elezioni aperte. Anche syndicom si presenterà con una lista propria, dove complessivamente andranno occupati 5 seggi.Maggiori dettagli


1 2 3 4 5 6 7 avanti

CCL per tutti i conducenti

La politica a livello settoriale nei trasporti si svolge chiaramente nel segno della lotta contro il dumping sociale nelle gare d'appalto nell'ambito dei trasporti pubblici. La concorrenza richiesta a livello politico nei trasporti pubblici non può avere luogo a scapito del personale. La divisione trasporti di syndicom, insieme all’SSP e al SEV, s'impegna in tutti i cantoni per dei contratti collettivi di lavoro quadro nell'ottica di salvaguardare il personale nelle gare d'appalto. Un importante obiettivo strategico della divisione sarà assoggettare i conducenti degli assuntori postali al CCL AutoPostale SA.

Salari onesti per il personale addetto alle pulizie

Nel settore delle infrastrutture, syndicom dispone di una presenza sindacale nel facility management grazie alla società IMS SA. Con il CCL si è evitata una pressione sui salari del personale addetto alle pulizie interessato. Analogamente, finora si è riusciti a evitare che la pulizia presso la Posta venisse totalmente esternalizzata. Con il CCL, syndicom lancia un segnale forte in un settore in cui i salari sono tra i più bassi. Le strutture aziendali e sindacali devono essere rafforzate ed estese anche in questo settore.

Il segretariato regionale competente fornirà ulteriori informazioni.

RSS